Signori non si diventa, signori si nasce e Novak Djokovic, non c’è storia, lo è nato (come dimenticare il suo supporto ai territori alluvionati in Serbia e Bosnia): il campione serbo, durante una sospensione per pioggia della sua sfida contro Joao Sousa ai Roland Garros, ha dato sfoggio della sua innata gentilezza con un gesto che ha piacevolmente sorpreso tutti i presenti.

Djokovic, infatti, ha invitato il giovane raccattapalle che lo affiancava proteggendolo con un ombrello, ad accomodarsi sulla panchina accanto a lui cedendogli la sua racchetta e invitandolo a bere una bibita con tanto di brindisi e scambiando una piacevole chiacchierata. Il ragazzo, visibilmente emozionato, ha accettato di buon grado di far compagnia al tennista sotto gli occhi divertiti del pubblico (guarda qui il suo video sulla Peugeot 208).

Il video che vi proponiamo qui sotto, condiviso su YouTube dall’account ufficiale dei Roland Garros, ha totalizzato in poche ore più di 2milioni di visualizzazioni divenendo decisamente virale.