La Nike lancia la nuova generazione di Mercurial per rispondere alle attuali esigenze di rapidità del gioco. Le nuove scarpe, svelate da Cristiano Ronaldo a Madrid, sono il risultato di quattro anni di Ricerca e Sviluppo del Laboratorio di Ricerca Sportiva di Nike. Guidati dalle intuizioni provenienti dagli atleti più veloci del mondo, le Superfly sono state create per rivoluzionare la velocità. Nate nel 1998, le prime Mercurial presentavano un design radicale e senza precedenti che affermò Nike quale leader dell’innovazione nel settore delle scarpe da calcio.

Con le nuove Mercurial Superfly, Nike non solo ha creato un’altra scarpa all’avanguardia, ma ha spiccato un salto in avanti nella velocità in campo. Fin dal loro debutto, le scarpe da calcio Mercurial sono sinonimo di velocità. Le Mercurial Superfly sono progettate per il giocatore che sta sempre un passo avanti rispetto al suo difensore e al gioco stesso. Queste scarpe consentono ai calciatori di sbloccare il loro potenziale e di guadagnare quell’attimo che può aprire il gioco. Il rivoluzionario design delle Mercurial Superfly é stato ispirato dalla più avanzata tecnologia di Nike: Nike Flyknit, una nuova tessitura a tre maglie che impiega una minore quantità di materiale fra il piede e il pallone, allo scopo di migliorare il tocco dei giocatori, un elemento vitale quando si interviene nel gioco ad alta velocità.

LEGGI ANCHE

Nike Magista: ecco la scarpa rivoluzionaria, dal controllo senza precedenti

Nike Mercurial Vapor IX Fast Forward: le nuove scarpe da calcio ispirate al modello Ronaldo 2002

Nike Mercurial Fast Forward ’06: Vidal, Robinho e Marchisio tornano indietro di otto anni