Danilo Gallinari vicino alla firma con i Los angeles Clippers. Il cestista italiano lascia così i Denver Nuggets per firmare un triennale da 65 milioni di dollari. Cifra lorda, ma che consentirà comunque a Gallinari di divenire lo sportivo italiano più pagato del mondo.

Il contratto di Gallinari con i Nuggets era scaduto, così il 29enne di San’Angelo Lodigiano è stato oggetto di una asta che ha coinvolto anche la sua ex franchigia, alla fine sono stati i Clippers a spuntarla. Danilo sperava di spuntare addirittura qualcosa in più, ma alla fine non può certo lamentarsi anche perché, alla soglia dei 30 anni, gli viene riconosciuto un contratto da big.

A quanto pare Los Angeles ha convinto Gallinari prospettandogli una stagione da protagonista insieme al confermato Blake Griffin. Reduci da una stagione non entusiasmante, i Clippers stanno preparando le cose in grande in vista della prossima stagione, quella che, nelle speranze californiane, dovrà essere quella del ritorno nei play off.

Su Gallinari c’era stato un sondaggio anche da parte di Boston Celtics e sacramento Kings, mentre gli stessi Denver non si sono poi mostrati tanto convinti nella riconferma dell’italiano, anche per l’arrivo di Paul Millsap. Sarà una stagione importante per Gallinari, chiamato ad essere protagonista con la Nazionale agli Europei. A meno che la sua nuova squadra non ponga limiti alla sua presenza in azzurro…