Una canestro da tre punti di Danilo Gallinari a 1’28” dal termine del supplementare (dopo che proprio lui aveva sbagliato un tiro libero fondamentale sul finire del quarto periodo…) regala di fatto il successo ai Denver Nuggets (16 assist per Ty Lawson) sul parquet dei Los Anglese Lakers, 94-101 il finale (27 punti per Kobe Bryant, che resta il miglior marcatore della Lega a oltre 26 punti di media). Quinta vittoria nelle ultime sei partite per la squadra del Colorado, in netta ripresa anche se ancora con un record perdente, mentre Danilo chiude con 10 punti e 7 rimbalzi in 31′ e 19”, il suo minutaggio più alto in stagione… Sta tornando ai suoi livelli, ma servirà ancora un po’ di tempo.

LE ALTRE PARTITE – Cinque le gare disputate nella notte. Con un super Marc Gasol (30 punti) Memphis si conferma in cima all’Nba rimandando ancora una volta i Clippers all’esame da big. Portland e Golden State non brillano, ma allungano le proprie serie vincenti, rispettivamente a Boston e Oklahoma City: sette le vittorie consecutive dei Blazers, cinque quelle dei Warriors. Terza vittoria in fila per Miami: con Charlotte decide Bosh. A est sono sempre e solo cinque le squadre con un record vincente, Toronto, Washington, Chicago, Miami e Atlanta. All’ovest, lotta serratissima soprattutto nella Southwest division, dove Memphis, Houston, Dallas, San Antonio e New Orleans sono tutte abbondantemente sopra il 50% di vittorie. Stagione finora bella e sorprendente. Ma siamo solo all’inizio.

I RISULTATI

LE CLASSIFICHE 

I MIGLIORI