La Nba ha riservato tantissime sorprese nelle gare che si sono disputate la notte scorsa. E’ stata inbfatti una giornata amara per Belinelli, Lebron James e le due squadre di los Angeles.

Ma andiamo con ordine. Lebron James ed i suoi Cleveland Cavaliers hanno evidentemente pensato di avere gioco facile contro i Milwaukee Bucks, sin qui tutt’altro che temibili, e sono alla fine rimasti spiazzati dalla caparbietà degli uomini di coach Jason Kidd. Alla fine lo score parla di un clamoroso 118-101 in favore degli ospiti.

Ko anche i Los Angeles Clippers, giunti ormai alla terza sconfitta consecutiva. Stavolta a passare sono i Brooklyn Netts, per 127-122.

Anthony Davis (41 punti) trascina invece i New Orleans Pelicans alla vittoria contro i Los Angeles Lakers. 105-88 ilpunteggio finale.

San Antonio interrompe la striscia di nove vittorie conscutive, perdendo 95-83 contro gli Orlando Magic.

Marco Belinelli, 11 punti, non incide nella mezz’ora in cui è stato impiegato contro i Detroit Pistons, che alla fine vincono 112-89 sugli Hornets.