Sette le partite NBA disputate nella notte italiana. Tornano a vincere, finalmente, i Lakers, in casa contro Detroit, squadra in buona forma; cade tra le mura amiche Oklahoma City, compagine autrice di un inizio di stagione tra alti e bassi: vincono i Celtics, con autorevolezza. Memphis, in ripresa anche se ancora con un record perdente, espugna Minneapolis, Charlotte batte Portland in crisi e New York scala posizioni a est superando New Orleans.

BELINELLI

Terzo successo consecutivo, infine, per i Kings di Marco Belinelli, che battono in casa 107-101 i Toronto Raptors tirando con il 51% dal campo. Splendida serata per Demarcus Cousins, che mette a referto una doppia-doppia da 36 punti (12/22 dal campo, 3/6 da tre) e 10 rimbalzi. Ventisette punti per Rudy Gay, 7 in 26 minuti (ma + 8 di plus/minus) per Marco Belinelli. In questo momento l’ovest è ancora più aperto del previsto a causa di un avvio difficile per New Orleans, Memphis, Portland e anche, in parte, Oklahoma City. Martedì tornano in campo Gallinari, con Denver, e Bargnani con i Nets.