Otto le partite NBA giocate nelle notte, con poche sorprese, se non, parzialmente, il successo di Boston, in ripresa, su Phoenix, per 115-110. Bisognerà aspettare, però, per vedere in campo Gigi Datome. Memphis vince 90-87 sul campo di Los Angeles, sponda Clippers, mentre i San Antonio Spurs (7 punti per Belinelli, serata difficile al tiro) cadono a Salt Lake City, 90-81 contro gli Utah Jazz.

GALLINARI

Denver perde in casa contro i Nets, 82-110, prosegue però il buon momento di Danilo Gallinari, autore di  22 punti con 7/12 al tiro, 3/5 dall’arco, 5/5 ai liberi, top scorer dei suoi. Classifiche: a est domina Atlanta su Toronto, Chicago e Cleveland, al momento Miami e Brooklyn sarebbero qualificate per i playoff pur con un record estremamente negativo; a Ovest, Memphis si avvicina a Golden State. Seguono Houston, Portland, Dallas, Clippers, Spurs e Oklahoma City, in striscia vincente da sei partite. Denver ha un record di 20 vinte e 36 perse.