Torna di moda il nome di Zaza nel mercato partenopeo. Perso Higuain, il Napoli sta ancora valutando se prendere un nuovo centravanti, mentre tenta di concludere per il centrocampista Amadou Diawara.

UN UOMO PER LA MEDIANA

Il Napoli ha trovato mercoledì l’accordo con il Bologna per un trasferimento sulla base di 15 milioni più uno di bonus. Molto forte la concorrenza, rappresentata pure da Milan e Juve, oltre che da sirene estere. Prosegue infatti il corteggiamento di Schalke 04 e Aston Villa, ma attualmente il club campano sta provando lo scatto decisivo. Prima di ultimare gli accordi, devono ancora arrivare i sì di Sarri e del giocatore, con il quale i contatti sono in corso.

GABBIADINI OSSERVATO SPECIALE

Nonostante nelle prime due di campionato verrà data fiducia a Gabbiadini, aumentano le chance di vedere Zaza sotto il Vesuvio. Considerato fatto il trasferimento in Germania dell’ex Sassuolo, i “Lupi” hanno cambiato strategia, acquistando dalla Fiorentina Mario Gomez. Un ruolo decisivo nella scelta i minori costi dell’operazione. Trovato l’accordo insieme a Pantaleo Corvino per una cifra compresa tra i 5 e i 6 milioni di euro, con il giocatore disposto a rinunciare ad alcune pendenze pur di agevolare la trattativa. Valutato 25 milioni, Zaza potrebbe rappresentare un’idea negli ultimi tre giorni di mercato laddove Gabbiadini steccasse prima con il Pescara e poi al San Paolo con il Milan.

INSIGNE

Secondo quanto riportato dai francesi di Le10Sport lo stallo sul rinnovo di Lorenzo Insigne ha generato l’interesse del Psg nei confronti dell’attaccante azzurro. “Lui vuole essere un simbolo del Napoli, se non ci viene data questa possibilità, siamo pronti a togliere il disturbo”, aveva annunciato una settimana uno dei suoi agenti Fabio Andreotti. Contratto in scadenza nel 2019, i media transalpini indicano che i dirigenti del Psg starebbero sondando il terreno.