Lo scenario serale di Kiev allo NSK Olimpiyskyi dove il Napoli affronterà i campioni d’Ucraina della Dinamo nel primo turno della fase a gironi di Champions League fa da sfondo al debutto di Maurizio Sarri nella massima competizione europea. Dopo quello dello scorso anno in Europa League per l’ex tecnico dell’Empoli, molto più abituato a calcare palcoscenici di provincia piuttosto che quelli europei, occorrerà di nuovo alzare l’asticella ma Sarri non si dice emozionato per l’occasione anche se riconosce l’importanza di un grande traguardo essere arrivato a guidare un club in Champions: “È chiaro che non pensavo di arrivare in Champions, ho sempre fatto questo lavoro come una grande passione – dichiara Sarri in conferenza stampa -. Non mi sono mai posto obbiettivi, ma solo di divertirmi e ci sono riuscito per 25 anni. Mi fa piacere di essere qui, ma non mi accontento, quando vinco mi diverto di più“.

I giornalisti nella conferenza stampa del pre-partita contro la Dinamo si aspettavano un Sarri emozionato e teso ma è evidente che la grande esperienza da tecnico sopperisce bene al coté emotivo di fronte a un impegno di dimensioni internazionali al quale non è abituato: “Non sono nervoso. Conosciamo bene i nostri avversari e come affrontarli – ha sottolineato il tecnico azzurro. La Dinamo ha una mentalità offensiva ed è dotata di un buon collettivo. Loro sono davvero un gruppo unito, e per il passaggio del turno ci sono anche loro. La Dinamo è molto forte fisicamente e ci aspettiamo quindi una gara molto difficile“.

Non si è invece sbilanciato troppo riguardo alle scelte sulla formazione che scenderà in campo a Kiev, anche se il turnover di sabato scorso contro il Palermo ha dato qualche indicazione: “Ci sono ballottaggi in sospeso e ci saranno spesso, quest’anno. Gabbiadini lo sto vedendo bene, scherza ed è più sorridente. Nonostante abbia attraversato un agosto difficile, penso che ne sia uscito con grande serenità. Callejon ha avuto un intervento alla mano, ma durante la sosta, quindi ha già giocato a Palermo e sarà a disposizione anche domani“.