Napoli-Roma è proseguita nel ventre del San Paolo, dove Maurizio Sarri e Rudi Garcia hanno commentato in maniera amara un pari che alla fine accontenta più il francese.

“Qui a Napoli hanno perso Juventus,Inter e Fiorentina noi andiamo via con un buon pareggio”, le parole del francese, che tiene a precisare come sul gol annullato a De Rossi non sia sicuro che la palla fosse uscita: “Ho dei dubbi, a me è sembrato buono. La potevamo vincere. Comunque è un buon pareggio perché abbiamo dimostrato di essere solidi”.

Rudi Garcia fa la conta delle occasioni concesse: “Nel primo tempo non abbiamo subito tiri in porta, noi almeno una l’abbiamo creata. Dzeko ha fatto una partita di sacrificio, ma sapevamo che sarebbe andata così perché la gara l’avevamo preparata in un certo modo”.

Florenzi è sembrato a tratti in ambasce “Aveva di fronte Insigne che è un ottimo giocatore. Alla fine eravamo più stanchi di loro perché arrivavamo da una partita di Champions che ci ha tolto parecchie energie. Abbiamo calciatori che non sono abituati a certi ritmi, ma con un po’ più di buona sorte potevamo avere qualcosa in più in classifica”.

Di parere opposto Maurizio Sarri, che ha visto un ottimo Napoli, (“meglio che contro Inter Fiorentina”).

“E’ stata una gara dominta. 7 palle gol e 70% di possesso palla, Hamsik si è trovato 2-3 volte al tiro“, ha ricordato il tecnico partenopeo “Venivamo dalla gara di Bologna in cui non siamo riusciti ad esprimere quello che sappiamo fare, oggi abbiamo riacquistato le nostre sicurezze. Nel primo tempo il nostro errore è stato quello di andare troppo sulle fasce quando Hamsik poteva far male per vie centrali.Il gol annullato? A parte il pallone uscito, c’era anche un evidente fallo i Iturbe”.

L’Inter ora ha quattro punti in più rispetto al Napoli: “Cambia zero perché mancano ancora 20 partite alla fine del campionato”.