Sesto giorno di ritiro a Dimaro per il Napoli. Dopo l’amichevole con il Feralpi Salò, conclusasi con la vittoria della squadra partenopea per il risultato di 2-0, gli azzurri sono tornati al lavoro.

La seduta mattutina di allenamento è stata caratterizzata da un intenso lavoro tecnico tattico, scarico e dieci minuti di corsa leggera. Nel pomeriggio, invece, il gruppo ha svolto una fase di riscaldamento con torello e possesso palla diviso su due campi, per poi riunirsi in un unico campo al momento del lavoro tecnico tattico.

Successivamente, esercizi in palestra ed un allenamento specifico per i portieri che, sotto l’occhio vigile del preparatore  Xavi Valero, si sono sfidati con le quattro porte piccole uno contro uno e gol solo con le mani.

Ospiti della giornata i tecnici Maran, Di Carlo e Fabio Viviani. Per domani è prevista una doppia seduta.

Intanto, dalle ore 12.00 di giovedì 24 luglio 2014 partirà la campagna abbonamenti per la prossima stagione dei campani. Dalle ore 16.00 della stessa giornata saranno disponibili anche i biglietti per l’amichevole Napoli-Paok Salonicco. I tagliandi della partita potranno essere acquistati in tutti i punti vendita Lottomatica abilitati.

Di seguito i prezzi:

              SETTORE     BIGLIETTO  INTERO     BIGLIETTO RIDOTTO
           Tribuna Onore                  Euro 60                       / / /
         Tribuna Posillipo                  Euro 30                      / / /
          Tribuna Nisida                  Euro 20                     / / /
                 Distinti                  Euro 14                    / / /
          Tribuna Family                  Euro 10                  Euro 5
                 Curve                   Euro 8 

Il 10 agosto, invece, prenderà il via la Coppa Italia, Tim Cup 2014/2015. Il Napoli, detentore del trofeo, partirà dagli ottavi di finale come testa di serie e potrebbe affrontare una compagine tra Cesena, Ternana, Crotone e Udinese.

L’ottavo di finale si giocherà al San Paolo il 14 gennaio. La finale della Tim Cup sarà di scena il 7 giugno 2015.

(immagine di copertina by Photopin; fotogallery by Infophoto)