Il Napoli ha scelto: per il presidente Aurelio De Laurentiis, il nome giusto per sostituire il partente Gonzalo Higuain è senza dubbio quello di Mauro Icardi. È lui l’attaccante individuato per non far troppo rimpiangere il Pipita. Un altro argentino alla corte di Sarri, Inter permettendo, ovviamente, visto che nella giornata di ieri aveva già rifiutato un’offerta di 40 milioni di euro da parte del Napoli, con il direttore sportivo nerazzurro, Ausilio, che aveva pubblicamente dichiarato il giocatore assolutamente incedibile.

De Laurentiis però non molla e oggi ha sferrato un nuovo assalto all’attaccante: si è infatti appena concluso l’incontro tra il presidente del Napoli e Wanda Nara, moglie-manager di Mauro Icardi. L’accordo con il giocatore sembra essere stato trovato, la società partenopea ha proposto al giocatore un ricco contratto da 6,5 milioni a stagione, lasciandogli oltretutto i 3 milioni che incassa annualmente per i diritti d’immagine, facendo così incassare a Icardi 9,5 milioni netti a stagione. Una cifra molto alta, che chiaramente ha conquistato subito sia il calciatore che la sua moglie-manager.

De Laurentiis ha inoltre rilanciato l’offerta proposta ieri all’Inter: se in un primo momento aveva infatti offerto 40 milioni di euro (incassando, come detto, un secco rifiuto dai nerazzurri), oggi ha invece alzato la posta a 45 milioni di euro più ulteriori 5 di bonus. Si arriverebbe dunque facilmente a 50 milioni e questa potrebbe essere un’offerta che farebbe seriamente vacillare l’Inter, che a causa delle strette maglie del fair play finanziario, è costretta a vendere per fare mercato. Al momento a Milano non è presente nessun rappresentante della società, sono tutti a New York al seguito della squadra. Ma siamo sicuri che a questo punto, la risposta alla ricca offerta fatta dal presidente del Napoli non tarderà ad arrivare.