Intervento perfettamente riuscito. In veste ufficiale, il Napoli comunica che Arek Milik è stato operato con successo stamattina a Roma, per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro.

Milik: uscito dal campo tra le lacrime

“Il professor Mariani ha completato a Villa Stuart l’intervento al ginocchio destro di Arek Milik. Non si è trattato di una lesione isolata ma complessa, e l’intervento è perfettamente riuscito. Il ginocchio è stato rinforzato e l’attaccante azzurro tornerà in tempi simili a quelli dello scorso infortunio”, recita il comunicato ufficiale del club azzurro. L’attaccante polacco è già nella nella sua camera di Villa Stuart. Il medico del Napoli Alfonso De Nicola, presente in clinica, ha postato una foto al termine dell’intervento, attraverso i canali social. Durante la trasferta sul campo della Spal, Milik era uscito dal campo in lacrime. Infortunio al ginocchio destro che aveva destato subito preoccupazione nei compagni di squadra, che avevano sentito un ‘crac’. Subito Mertens si era messo le mani tra i capelli, a confermare le brutte impressioni.

Seconda operazione nel giro di un anno

Ieri sera Milik è arrivato presso Villa Stuart, poi gli accertamenti in mattinata. Inevitabile l’intervento immediato in sala operatoria. Poco più di un anno fa il centravanti polacco era già finito sotto i ferri, riportando la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro nella partita Polonia-Danimarca, operato sempre a Roma dal professor Mariani. Dopo quattro mesi di riabilitazione la panchina, il ritorno in campo negli ultimi minuti degli ottavi di Champions al Bernabeu, contro il Real Madrid.

Inglese e Gilardino, piste sondate

Sfortunato episodio che impone al Napoli di vagliare le opzioni sul mercato. Salgono le chance per Roberto Inglese: acquistato dal Chievo a 10 milioni più 2 di bonus, il classe ‘91 è stato parcheggiato a Verona fino a giugno. Nell’accordo una tacita promessa: l’arrivo al Napoli, in caso di necessità, già a gennaio. Intanto, si candida Alberto Gilardino: l’ex attaccante di Milan e Nazionale, attualmente svincolato, ha retwittato il messaggio di un tifoso che lo proponeva come soluzione dopo l’infortunio di Milik.