Il Napoli nel turbinio di insistenti voci di mercato. Il futuro di Rafa Benitez è appeso ad un filo che sta per essere tagliato: per il tecnico spagnolo si profila un ritorno nell’amata oltremanica, probabilmente al West Ham, che ha intenzione di affidargli un progetto che pare interessante.

Con Benitez, andranno probabilmente via alcune delle colonne del Napoli delle ultime due stagioni. Callejon e soprattutto Higuain sono con la valigia in mano.

Sull’esterno ed il Pipita c’è l’Atletico Madrid. Il club spagnolo sembra intenzionato a far spese folli a Napoli. “Se lo può permettere perché hanno tanti soldi da spendere grazie all’ingresso nel club di un imprenditore cinese“, ha dichiarato a Radio Crc François Gallardo, lo stesso intermediario internazionale che a novembre scorso aveva annunciato Messi e Simeone ad un Napoli ceduto da De Laurentiis ad investitori cinesi.

NAPOLI-MIHAJLOVIC

Sinisa Mihajlovic sarà il prossimo allenatore del Napoli. Ne è certa Raisport, che ha svelato i termini del contratto che il serbo è pronto a firmare, ovvero un triennale da 2,5 milioni a stagione. L’annuncio a fine campionato.

Anche il direttore sportivo, Riccardo Bigon, è giunto al passo d’addio: il suo futuro sarà probabilmente al Verona. In arrivo Sean Sogliano con la promozione di Gianluca Grava (attualmente direttore del settore giovanile) come alternativa.

De Laurentiis ha anche ascoltato la proposta di Quilon: ovvero l’approdo della coppia che ha fatto le fortune del Siviglia e formata dall’allenatore Emery e dal ds Monchi. Difficile che si farà, anche perché il presidente azzurro è già in parola col serbo.

Stavolta, però, Gallardo potrebbe averci preso. L’affare con l’Atletico Madrid non è così peregrino, soprattutto perché sarà ben difficile trattenere i due calciatori in caso di mancato approdo in Champions League.

NAPOLI-CESENA

Il Napoli si gioca le residue speranze di accesso alla Champions League stasera al San Paolo, dove, a partire dalle 21, sfiderà il giàà retrocesso Cesena.

Reduce dalla bruciante sconfitta di Kiev contro il Dnipro, che ne ha spento i sogni europei, i partenopei di Rafa Benitez cercano tre punti per avvicinarsi a Lazio e Roma, nel weekend uscite vittoriose dalle rispettive gare contro Sampdoria ed Udinese.

Hamsik e Mertens tornano titolari (dopo la iniziale panchina riservata loro contro il Dnipro) Gabbiadini scivola tra le riserve. E’ possibile che Benitez possa dare spazio a Zapata al posto di Gonzalo Higuain.

Per Mimmo Di Carlo ed il suo Cesena, questo campionato non ha più nulla da dare. I bianconeri romagnoli lotteranno però con l’orgoglio e rappresentano in ogni caso un avversario da non sottovalutare (vedi ciò che è successo in Parma-Napoli).

Il tecnico cesenate si affiderà lì davanti al trio composta da Brienza dietro a Djuric e Defrel. Queste le probabili formazioni del match di stasera.

NAPOLI-CESENA, PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
CESENA (4-2-3-1): Agliardi; Perico, Capelli, Kranjic, Renzetti; Carbonero, Mudingayi, Cascione; Brienza; Defrel, Djuric
ARBITRO: Irrati di Pistoia