Napoli-Midtjylland 5-0: gli azzurri ottengono il primo posto matematico nel girone di Europa League grazie al percorso netto in quattro partite.

Azzurri travolgenti, che colpiscono un volta ciascuno con El Kaddouri, Maggio (al gol dopo tre anni), Callejon e due volte con Gabbiadini.


Sarri: Il calendario ci penalizza

La squadra di Sarri mette subito le cose in chiaro. Pochi minuti ed è già a vanti. Filtrante di Insigne per lo scatto di El Kaddouri sul flo del fuorigioco. Il belga non fallisce l’appuntamento con il primo gol in stagione.

La fretta di chiudere la pratica è evidente: al minuto 23′ Hamsik allarga per Insigne sulla sinistra, tiro a giro del folletto, respinta di Andersen sui piedi di Gabbiadini che fa 2-0.

Il Midtjylland è un fantasma. Strinic scende sulla sinistra, palla in mezzo all’aerea dove El kaddouri manca l’impatto con il pallone, David Lopez serve all’indietro per Gabbiadini che scarica in rete. 38′ e 3-0.

Nella ripresa c’è gloria anche per Maggio, che non segnava dall’era Mazzarri. Cavalcata sulla destra conclusa con un tiro che impatta sul palo e poi finisce in rete.

Il quinto gol arriva direttamente su calcio d’angolo. Il cross è opera di Valdifiori che cerca e trova il colpo di testa vincente di Callejon. Napoli-Midtjylland 5-0.

Sarri

A fine partita Maurizio Sarri è ovviamente soddisfatto, ma spiega che questo Napoli ha ancora margini di miglioramento: ‘Abbiamo fatto due 0-0 in cui meritavamo di vincere, subendo 0 occasini da gol. Questo vuol dire che dobbiamo imparare meglio a raccogliere quel che il campo ci da’.

La pratica primo posto nel girone di Europa League è archiviata, gli azzurri possono godere di un sorteggio per i sedicesimi di finale, ma occhio alle retrocesse dalla Champions League, che possono contenere anche Arsenal e Siviglia: ‘Ben vengano avversari di rango, se si vuole arrivare fino in fondo prima o poi bisognerà incontrare squadre molto forti’.

Azzurri che possono ora concentrarsi meglio sul campionato, Sarri è chiaro: ‘Sono entrato negli spogliatoi e ho detto ai ragazzi solo una parola. Udinese‘.

Napoli-Midtjylland 5-0
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Strinic (24′ st Hysaj); David Lopez, Valdifiori, Hamsik (8′ st Allan); El Kaddouri, Gabbiadini, Insigne (12′ st Callejon). A disp.: Gabriel, Albiol, Jorginho, Higuain. All.: Sarri.
Midtjylland (4-2-3-1): Andersen; Romer, Banggaard, Sviatchenko, Novàk; Hansen (1′ st Urena), Sparv; Olsson (24′ st Sisto), Poulsen, Royer; Onuachu (17′ st Pusic). A disp.: Raahauge, Lauridsen, Duelund, Rasmussen. All.: Thorup.
Arbitro: Bastien (Francia)
Marcatori: 13′ El Kaddouri, 23′ Gabbiadini, 38′ Gabbiadini, 9′ st Maggio, 32′ st Callejon
Ammoniti: Lopez (N)