A poche ore dal fischio d’inizio le probabili formazioni di Napoli-Inter.

IL MOMENTO

I primi 20’ contro la Fiorentina hanno fatto strabuzzare gli occhi ai tifosi nerazzurri. Da tempo non vedevano la loro squadra esprimersi su livelli così elevati. Pur soffrendo nel proseguo, il successo sui Viola è riuscito a generare un pizzico di entusiasmo, che verrebbe ulteriormente alimentato in casa di trionfo al San Paolo. A sua volta il Napoli deve recuperare terreno dalle primissime posizioni. Roma e Milan distano ancor più dopo l’1-1 casalingo col Sassuolo. Quarto pareggio nel mese di novembre a dimostrazione del momento difficile attraversato. Callejon e Icardi i migliori marcatori delle due compagini, rispettivamente a quota sette e dodici centri nella massima serie.

QUI NAPOLI

Nel pacchetto arretrato Sarri dovrebbe far scendere in campo Albiol, ricomponendo la coppia centrale titolare con Koulibaly. Chiriches tornerà in panchina. Sugli esterni Maggio e Ghoulam. A centrocampo Jorginho e Allan saranno i sacrificati, lasciando una maglia da titolare a Diawara e Zielinski. Poche opzioni per il reparto offensivo, data la squalifica di Mertens. Fiducia a Callejon, Gabbiadini e Insigne, che comporranno il tridente.
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, L. Insigne. A disp. Sepe, Rafael, Hysaj, Maksimovic, Chiriches, Strinic, Rog, Jorginho, Allan, El Kaddouri, R. Insigne, Giaccherini. All. Sarri.
Squalificati: Mertens (1)
Indisponibili: Milik (55 giorni), Tonelli

QUI INTER

Ballottaggio in difesa Murillo-Ranocchia, con l’italiano favorito. Indisponibile Santon, Ansaldi presidierà la fascia sinistra. Brozovic e Kondogbia direttori d’orchestra, sarà probabilmente Banega ad agire da trequartista, preferito a Joao Mario. Candreva a destra, Perisic a sinistra, unica punta Icardi.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Miranda, Ansaldi; Brozovic, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi. A disp. Carrizo, Berni, Andreolli, Murillo, Nagatomo, Melo, Joao Mario, Palacio, Jovetic, Biabiany, Eder, Gabriel Barbosa. All. Pioli.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Medel (35 giorni), Santon (da valutare)