Il pareggio con l’Inter in campionato non desta rammarico, d’altronde le due compagini si sono affrontate con la giusta fame e cattiveria.

Il Napoli è abbastanza sereno e conserva il terzo posto in classifica, anche se la partita con la Fiorentina non sembra essere ancora definitivamente chiusa.

Tuttavia proprio con la ‘Viola’ i partenopei sono attesi ad un match di grandissima rilevanza che potrebbe in parte salvare una stagione che si voleva più carica di successi e traguardi: la Coppa Italia.

Gonzalo Higuain, che aveva subito un infortunio nella gara con i nerazzurri, con tutta probabilità sarà presente sul campo dell’Olimpico sabato prossimo.

Le analisi cliniche hanno confermato la prima diagnosi, evidenziando un forte trauma contusivo alla tibia destra.

Il Pipita nella giornata di domenica ha fatto terapie e le sue condizioni continueranno ad essere monitorate nei prossimi giorni.

Particolare attenzione c’è anche per Christian Maggio, dopo l’intervento di pneumotorace cui si è sottoposto a seguito del malore durante il rientro da Oporto.

Questa mattina, presso l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport  del Coni a Roma, si è riunita l’apposita Commissione che, dopo aver esaminato la documentazione, ha ritenuto completamente risolto il problema per il quale il giocatore è stato fuori dal campo per svariate settimane.

Sicuramente questa rappresenta una buona notizia per il ct Prandelli, ma cambia poco per Rafa Benitez  considerato che il terzino difficilmente riuscirà ad essere in campo contro la Fiorentina.

Intanto oggi  la squadra azzurra è a riposo. Gli allenamenti  a Castel Volturno riprenderanno domani mattina.

(foto by Infophoto)