E’ terminata la sessione invernale del calciomercato. Milan, Roma e Juventus sembrano essersi rinforzate con acquisti mirati e di qualità. Anche l’Inter ha cercato in qualche modo di mettersi allo stesso passo, ma è il Napoli ad essere riuscito a completare la rosa nei vari ruoli che servivano (per gli approfondimenti clicca qui).

Non si sa se i nuovi acquisti riusciranno ad integrarsi subito e a dare prontamente il proprio contributo, ma certa è la volontà di impegnarsi e dare il massimo.

Jorginho ha avuto già modo di dimostrare sul campo una parte del suo talento (per le sue dichiarazioni durante la sua presentazione leggi qui). Lo stesso talento già visto con la divisa del Verona. Dopo qualche minuto di grinta ma incolore al suo esordio in campionato, ha dato prova di essere un grande trascinatore e servire molto all’economia e alla manovra della squadra quando ha potuto indossare la maglietta azzurra sul terreno di gioco fin dall’inizio del match in Coppa Italia (per la cronaca della gara clicca qui).

Henrique e Ghoulam invece sono poco conosciuti agli occhi della piazza partenopea e nazionali, ma c’è tempo per farsi notare.

I due giocatori sono stati presentati ufficialmente nella sede di Castel Volturno e sono sembrati molto motivati e contenti della scelta fatta.

“Mi sento pronto per questa nuova avventura, ho già giocato in Europa – dichiara Adrian Buss HenriqueIl mio ruolo è difensore di centro-sinistra ma posso ricoprire tutti i ruoli di difesa. Non vedo l’ora di poter dare il mio contributo alla squadra. Ho visto spesso delle partite del Napoli, ha un pubblico fantastico, è una società importante ed è una squadra forte”.

Dello stesso avviso è Faouzi Ghoulam: “Appena mi è arrivata la proposta non ci ho pensato un attimo e ho subito detto di ‘sì’. Sono in una società ambiziosa, che vuole vincere con un gruppo di giocatori fortissimi. Io sono un terzino offensivo che ama molto spingere sulla fascia. Mi piace il gioco d’attacco”.

Ma le parole al miele non potevano non dispensarsi anche per Rafa Benitez (foto by Infophoto), sul quale entrambi sono stati concordi: “E’ un grande allenatore di esperienza mondiale. E’ un piacere enorme lavorare con lui”, ad ulteriore conferma del fascino che ha l’attuale allenatore dei partenopei all’estero.

“Vogliamo vincere tutto con il Napoli”, le ultime parole dei due neo acquisti che quanto a carica motivazionale sembrano averne da vendere.

Sovvengono dubbi solo sulla loro predilezione per la fase offensiva: il Napoli non era carente in quella difensiva?

Parola al campo e al match con l’Atalanta, per il quale Ghoulam è stato già convocato. Per Henrique ci vorrà invece un po’ più di tempo: dovrà prima sbrigare alcune faccende burocratiche in Brasile.

A cura di Maria Grazia De Chiara