Dopo lo Swansea (per ulteriori approfondimenti leggi qui) anche con il Genoa. Termina infatti con un pareggio l’appuntamento di campionato che vedeva protagonista il Napoli contro la formazione ligure al San Paolo (per la cronaca della gara clicca qui). Gli uomini di Gasperini, ben messi in campo (leggi qui ulteriori approfondimenti), hanno saputo soffrire e aspettare prima di trovare il goal del pareggio con l’ex azzurro Emanuele Calaiò. I partenopei sono apparsi invece più in palla nel primo tempo. La seconda frazione di gioco non ha evidenziato una brutta prestazione da parte dei campani, ma di certo non hanno brillato in vivacità. Un Napoli un po’ addormentato poi punito nei minuti finali perché, come sempre accade, non bisogna mai accontentarsi, soprattutto sull’1-0.

Pagelle Napoli

REINA 6: Sufficienza per il portiere (foto by Infophoto) che si fa sempre trovare pronto (per approfondimenti clicca qui). Purtroppo non gli si può imputare nulla sul goal di Calaiò

REVEILLERE 6: Viene schierato nel suo ruolo e si vede. Fa quello che deve fare nel modo giusto

FERNANDEZ 6: Il difensore merita un 6 per aver fatto una prestazione discreta e aver salvato sulla linea un goal ormai fatto dal Genoa

ALBIOL 6: Sempre preciso e attento, si perde un po’ nel secondo tempo

GHOULAM 6: Può giocare sempre dal primo minute, continua a trasmettere garanzia sulla sua fascia

BEHRAMI 6: Inizialmente non sembra garantire sicurezza e fare filtro come sempre, ma poi cresce in corso di gara

JORGINHO 6: Detta bene i tempi di gioco, la sua prestazione è discreta

(INLER n.g.)

CALLEJON 6: Pimpante e attivo, in sintonia con Gonzalo Higuain

HAMSIK 6: Lo slovacco potrebbe meritare di più ma non è ancora al top. Sicuramente da apprezzare l’assist al bacio per Higuain nell’azione del goal partenopeo

(INSIGNE 6: L’attaccante entra in corso di gara e prova a dare maggiore vivacità in un momento in cui sembrava la squadra si stesse spegnendo)

MERTENS 6: Spina nel fianco degli avversari, punge di continuo. Peccato per la punizione di Calaiò scaturita proprio da un suo fallo

(PANDEV n.g.)

HIGUAIN 6.5: Il migliore in campo. L’argentino prova sempre tutte le conclusioni impensierendo l’avversario. Suo il goal che ha portato in vantaggio la squadra azzurra

ALL.BENITEZ 6: Buon Napoli nel primo tempo, più addormentato nel secondo. Il tecnico lo capisce e cerca di dare la scossa. Poco può fare sulla punizione che consegna al Genoa il pareggio

Pagelle Genoa

Perin 6, Burdisso 5,5, De Maio 5,5, Antonini 5,5, Motta 5,5 (Calaiò 7), Matuzalem 5,5, Bertolacci 6, Antonelli 5,5, Konate 5,5, Gilardino 5 (Fetfatzidis 5,5), Sculli 6 (Centurion n.g.). All. Gasperini 6

A cura di Maria Grazia De Chiara