“Dobbiamo arrivare carichi alla finale di Coppa Italia. Occorre fare bene a San Siro”.

E’ ben motivato e grintoso Federico Fernandez nel ribadire l’impegno massimo da parte della squadra partenopea a fare bene già dal match con l’Inter in programma sabato prossimo.

Il difensore ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss approfondendo su vari argomenti.

“Il gruppo è concentrato e darà tutto pur di vincere a Milano. Io non ci sarò per squalifica, e di questo mi dispiace, ma ci penseranno i miei compagni ad onorare la maglia.

Con Mazzarri non riuscivo ad avere spazio, cosa che poi ho avuto al Getafe. Quando sono tornato ho trovato Benitez, e lui ha avuto fiducia in me. Sto cercando di ripagarlo sul campo, ascoltandolo per migliorare sempre di più.

Il nostro obiettivo è quello di vincere la coppa per portare un altro trofeo a Napoli, ma abbiamo cominciato da poco un nuovo progetto con tecnico e molti giocatori nuovi. Occorre un po’ di tempo.

In campionato abbiamo vinto partite importanti che resteranno nel cuore dei tifosi, tuttavia siamo rammaricati di aver perso punti per strada.

Al termine della stagione si pensa in grande. Credo che Benitez, Bigon e il Presidente lavoreranno per rendere la rosa ancora più competitiva.

Prima del ritiro estivo ci saranno i Mondiali. Li giocherò con Higuain, che per me resta un giocatore fondamentale per la Nazionale e per il Napoli. Lui segna e fa segnare, è importante anche e soprattutto in ottica futura”. 

(foto by Infophoto)