Napoli-Chievo 3-1. Azzurri che tornano alla vittoria e agguantano momentaneamente la Juventus in vetta alla classifica, in attesa dell’esito della trasferta dei bianconeri in casa dell’Atalanta.

Al 2′ il Chievo è già in vantaggio. Erroraccio di Chiriches che si f portare via il pallone da Rigoni, tiro del centrocampista clivense e palla in rete con reina che avrebbe potuto fare qualcosina di più.

La gioia degli ospiti dura poco. Al 5′ Ghoulam fila via sulla sinistra, palla in mezzo rasoterra a cercare e trovare Higuain che a tu per tu con Bizzarri non sbaglia. 1-1 e inizio scoppiettante.

Al 31′ nuova occasione per Higuain. Azione di forza dell’argentino, che sgancia un destro rasoterra bloccato a terra dal portiere gialloblù.

Al 39′ Chiriches si fa perdonare del gravissimo errore in apertura. Calcio d’angolo battuto corto, cross di Jorginho, il difensore rumeno di testa la mette dentro per il vantaggio.

Quattro minuti dopo clamorosa occasione per Insigne, che, scattato sul filo del fuorigioco, da solo davanti a Bizzarri spara alle stelle.

Sul finire del tempo ci provano Hamsik e Ghoulam dalla distanza, Entrambe le conclusioni finiscono di poco a lato.

La ripresa si apre con un brivido per il Napoli. Cross da sinistra di Mpoku, colpo di testa di Pellissier che si trasforma in assist e Castro che in tuffo manca di poco l’impatto sottomisura con la palla che fila via di pochissimo sul fondo.

Al 20′ lancio lungo di Hamsik e colpo di testa parato senza problemi dall’attento Bizzarri.

Cinque minuti ed il Napoli può festeggiare il tris. Allan (subentrato a David Lopez) mette in mezzo un pallone che trova la deviazione di Callejon.

Al 34′ bella combinazione sull’asse Mertens-Higuain. Il tiro del pipita si spegne di poco sul fondo. Nel finale Callejon tutto solo spreca malamente un contropiede, lanciando male per Higuain.

La partita finisce qui. Gli azzurri possono festeggiare tre punti preziosi.