«Un segnale importante da questa vittoria». Rafa Benitez sorride soddisfatto (foto by Infophoto). Il Napoli ha battuto 6-2 il Verona nell’ottava giornata di campionato, mettendo in campo una prestazione davvero ottima. Il tecnico spagnolo lo sa e traccia la via per continuare.

«Mi è piaciuto quasi tutto, dico “quasi” perché si può sempre e si deve ancora migliorare. Sulle potenzialità mostrate oggi si può tracciare il percorso da intraprendere. Dopo il gol a freddo abbiamo reagito controllando la partita e attaccando con continuità. Tanto possesso palla ed occasioni da gol. Se giochiamo secondo i nostri livelli possiamo fornire una prestazione di qualità.

Mi è piaciuta la risposta dei ragazzi dopo la rete di Lopez. C’è qualche problema in fase difensiva ed è lì che bisogna correggere e lavorare ancora. Ho visto un Napoli in cui è prevalsa la massima determinazione ma anche un’idea di gioco. Le gare a volte si decidono sugli episodi, quella con il Verona è sembrata come quella col Chievo. Con i clivensi tirammo tante volte senza riuscire a metterla dentro, con la squadra di Mandorlini abbiamo fatto lo stesso ma alla fine ci siamo riusciti.

Ho sempre avuto fiducia nei miei uomini, secondo me hanno potenziale e possiamo fare cose importanti».

Ma il mister guarda anche a Marek Hamsik e Gonzalo Higuain, i due giocatori che hanno messo a segno una doppietta e una tripletta sbloccandosi dal digiuno di gol che li tormentava da tempo.

«Sono due campioni. Lo slovacco ha dimostrato che può giocare in qualsiasi ruolo e segnare, il Pipita invece avrebbe potuto arrivare addirittura a quattro gol. Abbiamo dei giocatori di alto livello e la rosa attuale è più competitiva di quella dello scorso anno. Dobbiamo proseguire su questa strada, perché stasera abbiamo avuto indicazioni importanti sia dal punto di vista del gioco che della mentalità».

Il prossimo appuntamento del Napoli vedrà i partenopei impegnati mercoledì prossimo in un nuovo match di campionato, questa volta con l’Atalanta. Un banco di prova per verificare se quanto accaduto con il Verona sia stato solo uno sporadico episodio o una drastica inversione di rotta.

(fotogallery by Infophoto)