“Marek è un giocatore fondamentale per me e per la Società. Non è sul mercato. Sono soddisfatto della sua stagione anche se ha avuto un infortunio. Ribadisco che non è sul mercato”.

Così, Rafa Benitez spazza via tutte le voci che vedevano il centrocampista slovacco Marek Hamsik in partenza nella prossima estate.

Questa mattina il tecnico, alla vigilia del match di campionato che porterà il Napoli in Friuli, ha rilasciato in conferenza stampa alcune interessanti dichiarazioni.

“Ci stiamo concentrando sulla fine della stagione, ci sono ancora sei partite. Di mercato ne parleremo dopo, sicuramente cercheremo di arricchire la squadra in qualità. La nostra crescita si fonda su una rosa che deve essere sempre più competitiva. Il gruppo deve crescere in mentalità e la mentalità te la danno i giocatori di qualità. Noi vogliamo una squadra vincente, ma per questo occorre lavoro e tempo. Ogni partita stabilirà il futuro di ciascun calciatore, alla fine si stilerà un bilancio.

Ho da poco festeggiato il mio compleanno, mi piacerebbe vincere ad Udine e farlo anche in Coppa”.

Il mister si è poi soffermato sulla partita in programma per la giornata di domani tra Udinese e Napoli.

“Duvan ha giocato bene le ultime gare, sta facendo progressi. Higuain purtroppo non potrà essere disponibile ma sicuramente lo sarà per le partite successive. Britos ha un problemino al ginocchio: nulla di grave ma salterà la partita di domani. Zuniga è in crescita e ha lavorato bene in questo periodo, ma non è ancora pronto per essere in campo dall’inizio.

L’Udinese giocherà con grande carica, noi dobbiamo usare la stessa intensità. Poiché siamo vicini alla finale di Coppa Italia, c’è il rischio che  ci si deconcentri. Questo non deve accadere, anche perché da queste partite valuterò chi schierare nella gara con la Fiorentina”.

(foto by Infophoto)