Questa mattina il Napoli ha svolto nuovamente seduta di allenamento. Il gruppo ha praticato riscaldamento e, di seguito, seduta tecnico-tattica. In chiusura, una partitella a campo ridotto. La squadra ha così completato la sua preparazione in vista della partita di domani alle ore 12,30 in programma contro il Sassuolo, valevole come quinta giornata di campionato.

Rafa Benitez ha diramato la lista dei convocati: Rafael, Andujar, Colombo, Maggio, Mesto, Henrique, Zuniga, Ghoulam, Britos, Koulibaly, Albiol, Inler, Gargano, Jorginho, David Lopez, De Guzman, Insigne, Mertens, Callejon, Hamsik, Michu, Duvan, Higuain.

Il tecnico spagnolo ha anche parlato in conferenza stampa. Il mister è sembrato alquanto seccato e l’incontro con i giornalisti a Castel Volturno è durato solo una ventina di minuti.

Un tempo molto ridotto, che però gli è bastato a ribadire determinati concetti.

«Quando una squadra ha bisogno di vincere, la partita successiva diventa fondamentale. Noi domani vogliamo vincere. Dobbiamo migliorare e lavorare. Con il Palermo abbiamo avuto altre tre occasioni oltre alle nostre reti, c’era un rigore su Duvan, tuttavia tocca accettare il risultato del campo. Ora dobbiamo pensare al presente, e il nostro presente è il Sassuolo.

La squadra durante la settimana lavora intensamente, poi non sempre in campo si vedono le cose fatte nel modo giusto. Dobbiamo lavorare ancora di più. Ora sto pensando alla gara di domani. Il Sassuolo si deve affrontare con molta concentrazione. E’ una partita da affrontare con intensità.

Hamsik? In rosa abbiamo 25 giocatori e sono tutti importanti per noi. Marek è uno di quelli importantissimi. Contraccolpo psicologico? Abbiamo bisogno di serenità e fiducia. La fiducia si acquisisce vincendo. De Laurentiis? Spesso parlo con lui e sento pienamente il suo appoggio. Critiche personali? Resto perplesso, ma poi mi concentro sul mio lavoro. Ho fiducia nella squadra e nella rosa, so che se si farà un filotto di vittorie consecutive si parlerà in modo diverso».

(immagine di copertina e fotogallery by Infophoto)