Napoli e Rafa Benitez al passo d’addio. Ormai manca solo la conferma ufficiale, ma a poco o nulla servirà l’incontro che da qui a breve si svolgerà tra il presidente degli azzurri, Aurelio De Laurentiis, ed il tecnico spagnolo.

La cocente sconfitta in Ucraina contro il Dnipro nulla c’entra con una decisione già maturata da tempo. Benitez, si voglia per questioni familiari più che tecniche, ha intenzione di riavvicinarsi alla moglie e le figlie, rimaste in Inghilterra durante la sua esperienza nel club azzurro.

Benitez potrebbe accettare alla fine la corte del West Ham. Il club londinese sta avviando un progetto di profondo cambiamento ed a breve inaugurerà il nuovo stadio: proprio quello che Rafa ha sempre chiesto a De Laurentiis.

Un nuovo impianto (o comunque una massiccia ristrutturazione del San Paolo) come base di partenza per un nuovo ciclo di vittorie. Niente da fare. Benitez (che avrebbe voluto anche un poderoso riassetto del settore giovanile partenopeo) è evidentemente poco convinto del business plan tanto richiesto al produttore cinematografico.

Fattore, insieme alla voglia di ricongiungersi con moglie e figlie, decisivo per la sua scelta finale. D’altronde, se avesse davvero voluto restare al Napoli, Benitez avrebbe già accettato la proposta di riconferma di De Laurentiis, sussurra radiomercato.

MIHAJLOVIC

Il futuro del Napoli sarà,a meno di clamorose sorprese, targato Sinisa Mihajlovic. Ieri il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, nel corso di uno dei suoi ormai sempre più frequenti show ha urlato: “Mihajlovic? Vada dove vuole…“.

Parole che sembrano un indizio sull’addio del tecnico serbo ai colori blucerchiati, che potrebbero a loro vlta essere abbracciati da Walter Zenga.

Il primo regalo di De Laurentiis a Sinisa potrebbe essere Pepe Reina, che tornerebbe a Napoli dopo la parentesi al Bayern Monaco. Azzurri interessati, proprio su indicazione dell’ex tecnico del Catania, anche a tre doriani: Soriano, De Silvestri ed Obiang, che dunque raggiungerebbero l’ex compagno Manolo Gabbiadini.

HIGUAIN

Mihajlovic a Napoli potrebbe non trovare Gonzalo Higuain. L’argentino, protagonista di un finale di stagione tutt’altro che esaltante, sembrerebbe intenzionato a lasciare gli azzurri, soprattutto s enon dovesse essere centrato il traguardo Champions League.

Sulle sue tracce c’è l’Atletico Madrid. Il club spagnolo ha perso le tracce di Edinson Cavani (per lui permanenza al Paris Saint germain o approdo alla Juventus) ma potrebbe rifarsi proprio con il Pipita.

L’entourage di Higuain ha sempre smentito le voci di una sua partenza da Napoli. Un altro anno di Europa league, però, potrebbe convincenre Gonzalo a fare le valigie.