Il ko della passata stagione brucia ancora al Napoli, in cerca di rivincite contro l’Atalanta. Ecco i precedenti al San Paolo.

Napoli-Atalanta precedenti

E’ ampio il divario sul palcoscenico partenopeo. 32 i successi conquistati sui 46 confronti diretti, a fronte di 9 pareggi e 5 sconfitte. Ma ad aver l’ultima parola nello scorso 25 febbraio furono i nerazzurri grazie a una doppietta di Caldara, che pose fine alla lunga striscia (14 risultati consecutivi) del Napoli in campionato.

Il ‘Pipita’ Higuain fu invece protagonista assoluto nel confronto precedente. Con una doppietta trascinò la formazione campana: 2-1 e controsorpasso al secondo posto sulla Roma, reti pesanti per la qualificazione diretta in Champions. Vana la rete messa a segno dall’orobico Freuler. Torniamo indietro al 2015 per il pareggio più recente: gli ospiti passarono con Pinilla, ma nel finale pareggiò Zapata.

Contro un’arcigna Atalanta, il Napoli conquistò una vittoria scacciacrisi nel 2013. Cavani segnò su rigore e, dopo l’autogol di Cannavaro (sfortunata deviazione su cross), superò ancora Consigli, autore di un destro angolato. L’ex di turno Denis riequilibrò la gara in contropiede. Pandev fece infine la differenza, con un sinistro al volo su assist perfetto del neo entrato Armero. Il Napoli ha rifilato in totale 80 reti all’Atalanta, 31 volte a segno.