Accantonata la settimana nera che ha visto l’eliminazione dall’Europa League ad opera del Porto (per approfondimenti clicca qui) e la beffarda sconfitta in campionato con la Fiorentina (leggi qui i dettagli), il Napoli ha ripreso gli allenamenti questa mattina a Castel Volturno.

La squadra ha avviato la preparazione del match che la vedrà protagonista mercoledì prossimo in trasferta contro il Catania, valevole come 30esima giornata di serie A.

Gli uomini di Benitez (per le dichiarazioni del tecnico alla vigilia del match con i viola clicca qui) hanno svolto riscaldamento con il pallone per poi dividersi in due gruppi: chi ha giocato con i viola ha fatto corsa e lavoro di scarico; seduta più intensa, invece, per i restanti uomini della rosa, i quali si sono impegnati anche in una partitella a campo ridotto.

Zuniga si è allenato in parte con il gruppo, mentre Behrami non ha svolto alcun tipo di allenamento a causa di un leggero stato influenzale.

Quanto a Dries Mertens (foto by Infophoto), il belga sostituito da Goran Pandev dopo un infortunio subìto proprio durante la gara con i toscani, ci sono buone notizie: dalla risonanza magnetica cui l’attaccante si è sottoposto nella giornata odierna sono escluse lesioni.

Mertens, secondo quanto espresso dal comunicato ufficiale della società partenopea, ha riportato una distorsione tibio-tarsica di primo grado alla caviglia destra, pertanto salterà l’appuntamento con il Catania.

L’azzurro nei prossimi giorni farà fisioterapia e riabilitazione.