Radja Nainngolan usa i social network in modo piuttosto disinvolto, si sa, Ma questa volta, il centrocampista belga della Roma ha usato twitter per difendere un compagno, Marco Borriello, a cui un tifoso aveva chiesto di trovarsi un’altra squadra: “Così risparmiamo sull’ingaggio, compriamo Eto’o  e vinciamo qualcosa”. La risposta del grintoso ex cagliaritano – evidentemente duro anche fuori dal campo – non si è fatto attendere.

Cinguettando cinguettando, Radja ha risposto: “Continui a insultare? Ma perché non pensi a cercarti qualche amichetto e farti una vita. Non ha capito allora. Non ti vogliamo! Tifoso? Hahahah quelli che capiscono tanto di calcio allora… Massacrare i propri giocatori non è essere tifoso…Sei miserabile…Che tifoso di m…che sei!!! Davvero!!”.

Dicevamo che non è la prima volta che Radja Nainggolan se la prende con qualche tifoso su Twitter. Per questo motivo, Rudi Garcia ha chiesto alla Società di stilare un codice di comportamento per i giocatori che utilizzano i social. E’ probabile che il belga venga multato. L’allenatore francese vuole che tutto sia perfetto per tentare l’assalto allo scudetto.