Dopo averlo sfiorato in agosto, Adrian Mutu (foto by InfoPhoto) è pronto a fare il suo grande ritorno alla Fiorentina. Almeno, è ciò che è lecito supporre dai messaggi d’amore che il romeno continua a lanciare alla sua ex squadra dai propri account social. Il 26 settembre scorso Mutu ha pubblicato su Facebook una vecchia foto che lo ritrae con la maglia viola, operazione ripetuta il giorno seguente, questa volta contornandola di un’inequivocabile didascalia: “Bei ricordi…“. E oggi, sul proprio profilo Instagram, ha postato la prima pagina dell’edizione odierna del Corriere dello Sport che parla di un suo imminente ritorno a Firenze, corredandola di un ancora più esplicito cuoricino viola. Il tutto, a pochi giorni dalle dichiarazioni del presidente del Petrolul, ultima squadra di Mutu, che ha rivelato di come il romeno sogni di chiudere la carriera in viola.

Un corteggiamento in piena regola, quello del 35enne attaccante, che con la maglia della Fiorentina trascorse cinque stagioni tra il 2006 e il 2011, con 143 presenze e 69 reti all’attivo; corteggiamento che il club dei Della Valle sembra disposto a corrispondere, vista l’innegabile sterilità offensiva in cui è precipitata la squadra in seguito all’infortunio di Pepito Rossi e alla crisi nera di Mario Gomez. Al momento, Mutu sta per iniziare la sua avventura al Pune City di Franco Colomba, nella lega indiana, la stessa in cui milita anche Alex Del Piero; si tratterebbe, comunque, di un impegno di brevissima durata, appena tre mesi, che consentirebbe al romeno di firmare con la viola in gennaio e realizzare così il suo sogno di chiudere la sua lunga carriera nel campionato e nel club che più lo hanno valorizzato.