Il grande giorno è arrivato: Erick Thohir, nuovo proprietario dell’Inter, riceverà ufficialmente la corona dalle mani di Massimo Moratti durante l’assemblea dei soci. Concretamente, il passaggio di consegne verrà sancito attraverso l’aumento di capitale riservato alla holding indonesiana International Sports Capital HK Limited, che arriverà a detenere il 70% delle quote societarie previo versamento di circa 100 milioni di euro; al contempo, Moratti ridurrà le sue quote dal 98% al 28%. Contestualmente, verrà eletto il nuovo Cda, nel quale sicuramente saranno inclusi Thohir, Roeslani, Soetedjo, Shreve, Angelomario Moratti e Rinaldo Ghelfi, ancora incerto l’inserimento di Massimo Moratti). C’è grande fermento al Melià Milano Hotel, dove, al termine dell’assemblea si terrà una conferenza stampa congiunta tra il vecchio e il nuovo, tra colui che ha condotto l’Inter sulla vetta del mondo e colui che ha promesso di riportarcela. Seguiamo in diretta la giornata dello storico passaggio del testimone:

13.57: Moratti sulle parole d’elogio di Zanetti, che identifica l’Inter con l’immagine stessa di Moratti: “Continuerò a vivere l’Inter come un tifoso, come ho sempre fatto. Non sono escluso dalla vita della società, cercheremo di lavorare insieme per costruire il futuro, mi sento coinvolto. Emotivamente magari mi sentirò meno in dovere, meno indispensabile. Farò comunque di tutto per essere utile all’Inter. Magari mi sentirò più libero di dire quello che penso nei confronti dell’arbitro (ride)

13.52: Quando nasce la passione di Thohir per l’Inter: “La Serie A è molto popolare in Asia, lo era ancora di più negli anni Ottanta, molti fan in Indonesia hanno avuto la possibilità di scegliersi il proprio club. Io e i miei soci siamo tifosi dell’Inter da molto tempo. Ringrazio Dio per questo sogno che si realizza. L’Asia ha 2,5 miliardi di persone, l’Indonesia ne ha 250 milioni, dobbiamo allargare il nostro numero di tifosi. Lo stesso vale per gli Stati Uniti. Io sono qui per la passione che abbiamo per il nostro business, lo stesso vale per gli altri soci. Abbiamo anche le nostre conoscenze, che uniremo a quelle di Moratti per creare una nuova Inter economicamente sostenibile

13.48: Moratti sull’addio doloroso: “Non posso negare che non è facile, e lo si capisce dalla mia emozione, visto l’affetto che c’era con la squadra, i giocatori e i tifosi – almeno, quello che c’era da parte mia, non so da parte loro (ride). Comunque, da un punto di vista realistico, questa mossa era giusta, era giusto unirsi a questi nuovi soci, che portano l’entusiasmo di paesi che sono in crescita economica. Si porta una nuova cultura, un nuovo entusiasmo, e credo sia un grosso vantaggio. Queste persone sono sempre state all’altezza del loro ruolo, si sono presentate con gentilezza, attenzione, correttezza, e questo ci ha facilitato le cose. E’ un passo importante per il club e avrà certamente successo

13.43:Il nostro obiettivo è continuare l’incredibile lavoro svolto da Massimo Moratti e la sua famiglia negli ultimi 18 anni

13.42:Chi non salta rossonero è“, questo il simpatico sfottò in italiano del nuovo presidente nerazzurro

13.40: Ancora Thohir: “Con Mazzarri sono state gettate le basi per l’Inter del futuro. C’è grande fiducia nel suo lavoro

13.34:Ringrazio Dio che ha reso possibile questo sogno. Grazie a Moratti, ai miei soci e alle nostre famiglie“. Ecco le prime parole di Thohir in conferenza stampa

13.32:I nuovi soci hanno insistito perché io o uno dei miei figli ricoprisse la carica di presidente, ma non credevo fosse giusto. Il presidente è chi rischia in prima persona“. Così Moratti sulla presidenza

13.30: è iniziata la conferenza stampa

13.20: è in corso il primo Cda della nuova gestione Inter, dopo inizierà la conferenza stampa

13.10: Ancora Thohir: “Tra dieci anni si ricorderanno solo dieci club, quelli sani e vincenti, e l’Inter sarà tra questi

12.52: Massimo Moratti è il nuovo presidente onorario dell’Inter, mentre il figlio Angelomario sarà uno dei due vicepresidenti

12.45: “Voglio ringraziare il mio amico e nuovo partner, Massimo Moratti, per la fiducia e per il supporto, e voglio ringraziare anche i miei soci, che conosco da più di vent’anni. Ringrazio soprattutto i nostri tifosi di tutto il mondo, ovunque li abbia conosciuti, di persona o su Twitter. Oggi è un giorno speciale. Come diceva il grande Facchetti, il segreto di ogni trionfo sta nella convinzione. E la nostra convinzione sta nella nostra passione, che spianerà la strada a tanti successi. Forza Inter!”. Queste le prime parole del nuovo presidente nerazzurro, Erick Thohir

12.42:La società sta facendo un grande salto in avanti. Tutta la mia famiglia resta a disposizione di questo club, anche se abbiamo deciso di passare la mano. I nuovi proprietari hanno entusiasmo, professionalità e desiderio di far crescere l’Inter. Questo club non appartiene ai dirigenti, è un sentimento che si trasmette ai tifosi e ai giocatori, è ciò che diventa passione e ricordo. Vi ringrazio per avermi dato la possibilità di vivere questa esperienza meravigliosa e vi auguro di avere ancora maggiori successi“. Queste le ultime parole di Massimo Moratti come presidente dell’Inter

12.40: Massimo Moratti non fa più parte del nuovo Cda nerazzurro

12.32: Erick Thohir è ufficialmente il nuovo presidente dell’Inter