Moratti-Thohir, questa volta è la volta buona. Come riporta la stampa nazionale e i colleghi di Sky Sport, dopo settimane di tira-e-molla, conferme, smentite, accelerate e tentennamenti, Massimo Moratti (foto by InfoPhoto) e il magnate indonesiano hanno trovato l’accordo definitivo per il passaggio di consegne: non a Londra, dove invece si sono incontrati i rispettivi legali, ma a Parigi, presso la sede della banca Lazard. Ora è il turno degli avvocati, che stileranno il contratto che verrà presumibilmente firmato la prossima settimana. L’ultimo scoglio, infatti, quello relativo alle garanzie da parte del gruppo indonesiano in caso di inadempienza, è stato risolto. Entro qualche giorno l’Inter sarà ufficialmente di Erick Thohir – o, almeno, il 70% delle quote societarie – ma di fatto lo è già da questa mattina. Un’epoca finisce, per l’Inter e per il calcio italiano.