Il Milan insegue Alvaro Morata. A drne notizia il quotidiano sportivo iberico Marca, per il quale la trattativa tra club rossonero, merengue ed attaccante non solo esiste, ma è in fase avanzata. Il Diavolo, che punta ad una stagione di rilancio, srebbe disposto a versa per l’attaccante 60 milioni di euro. Sul madridista, però, è molto vigile la concorrenza di Manchester United e Chelsea.

I rossoneri, però, possono giocare su un vantaggio: la possibilità di dare una maglia da titolare in serie A ad un calciatore che da un lato tornerebbe in un torneo che già conosce, e che dall’altro ha fame di gol, presenze e visibilità in una stagione che porterà a Russia 2018.

La convocazione con la nazione iberica è infatti uno degli obiettivi di Morata, che dopo una stagione in chiaroscuro al Real, dove ha agito da comprimario alle spalle di Cristiano Ronaldo, Benzema e Bale, vuole ritornare protagonista assoluto e convincere Lopetegui a concedergli la chance mundial, che sarebbe il primo della sua carriera.

Un altro fattore aiuterebbe il Milan: la fidanzata di Alvaro è l’italiana Alice, con la quale convolerà presto a nozze a Valencia. I rossoneri, però, dovranno stare comunque attenti ai club di premier, in grado di garantire all’ex juventino un ingaggio superiore.

L’acquisto di Morata, acquieterebbe il clima intorno ai rapporti con Raiola, che aspetta di conoscere lo spessore del prossimo Milan prima di avviare la trattativa per il rinnovo di Donnarumma. Nei giorni scorsi Montella ha chiesto al portiere di esprimersi in maniera netta rispetto al proprio futuro, se ne saprà di più nei prossimi giorni.