Comincia bene l’avventura nel Principato di Monaco 2015 per Fabio Fognini. Nel “Monte-Carlo Rolex Masters“, torneo Atp Masters 1000 dotato di un montepremi di 3.288.530 euro in corso sulla terra rossa del Country Club di Monte-Carlo, il ligure, numero 28 Atp, semifinalista in questo torneo nel 2013, ha battuto al primo turno per 6-3, 6-1, in appena 57 minuti di gioco, il polacco Jerzy Janowicz, numero 47 Atp.

PROSSIMO TURNO

Al prossimo turno Fabio attende il vincente del match tra lo spagnolo Fernando Verdasco, numero 40 Atp, reduce dalla semifinale di Houston, ed il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 11 Atp e nono favorito del seeding. In tabellone c’è anche Andreas Seppi: l’altoatesino, numero 38 Atp, affronterà all’esordio martedì Tommy Robredo, numero 20 Atp e 16esima testa di serie: lo spagnolo conduce 6-3 nei precedenti. Domenica subito fuori Simone Boolelli: il 29enne di Budrio, numero 49 Atp, è stato battuto al primo turno per 6-4, 7-6(5), in un’ora e 38 minuti di gioco, dal dominicano Victor Estrella Burgos, 34 anni, numero 55 Atp. Per Estrella Burgos si è trattato della prima vittoria nel main draw di un “1000″.

CAMPIONI

Al via ci sono otto dei primi dieci giocatori del ranking mondiale: mancano solo Andy Murray, che sabato si è sposato, e Kei Nishikori. Il favorito numero uno è Novak Djokovic, seguito da Roger Federer e Rafa Nadal, che sulla terra rossa monegasca ha trionfato otto volte. Il campione in carica è Stanislas Wawrinka.