L’Uci si è riunito a Bergen, dove ha preso alcune decisioni sulle prossime stagioni. Una delle più importanti è quello che riguarda i tre grandi Giri, Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta di Spagna.

L’Unione Ciclistica Internazionale ha stabilito che dalla prossima stagione ogni squadra potrà avere un massimo di 8 ciclisti invece che 9 così come accaduto fino ad oggi.

La scelta è stata presa dall’Uci per migliorare la sicurezza dei ciclisti e degli spettatori, con l’obiettivo di ridurre le cadute. Il gruppo verrà ridotto così da 198 a 176 corridori.

Inoltre, l’Uci ha individuato in Pruszkow la sede dei Mondiali di ciclismo su pista 2019. L’edizione del 2017 si disputerà ad Hong Kong, mentre quella del 2018 ad Apeldoorn, nei Paesi Bassi.