Non sarebbe stato vero Mondiale senza l’inno “ufficiale” di Checco Zalone. Dopo aver accompagnato la meravigliosa cavalcata azzurra nel Mondiale di Germania del 2006 (con la hit “Siamo una squadra fortissimi“), l’attore pugliese ha presentato oggi ai microfoni di radio DeeJay “Tapinho” (cliccate qui per ascoltarla), brano fortemente ispirato contro gli ultimi episodi di razzismo e omofobia che si sono verificati in ambiente calcistico.

La canzone è stata composta pensando soprattutto a due episodi in particolare: la banana lanciata a Dani Alves (rivedi qui l’episodio) e il presunto bacio gay tra Ivan Rakitic e Daniel Carriço, calciatori del Siviglia (guarda qui le immagini).

LEGGI ANCHE

Mondiali 2014 calendario Italia: si parte il 14 giugno a mezzanotte contro l’Inghilterra

App mondiali di calcio 2014: le migliori 5 app per seguire i risultati delle partite

(photo credit: Infophoto)