Com’era facilmente prevedibile, visto il clima poco disteso che si respira in Brasile (leggi qui tutti i dettagli della protesta), anche a poche ore dall’inizio della cerimonia inaugurale del Mondiale e al fischio di inizio del primo match (Brasile-Croazia), i manifestanti hanno protestano per le vie di San Paolo. E’ proprio lì, infatti, che avrà inizio la Coppa del Mondo.

Gli incidenti sono avvenuti tra manifestanti e polizia e il bilancio, al momento, prevede 10 feriti, tra cui una giornalista della Cnn Shasta Darlington, colpita da schegge di vetro, e una sua collega che ha invece una sospetta frattura al braccio sinistro, causata da un proiettile di gomma. Nella gallery potete vedere alcune immagini degli scontri postate su Twitter.

Secondo le informazioni della policia Militar, nella città di San Paolo si starebbero verificando diversi scontri in più zone e davanti allo stadio Itaquera si starebbero riunendo i sette movimenti sociali che hanno promosso gli atti di protesta. Circa 10mila manifestanti dovrebbero raggiungere l’impianto per le 15, ora in cui inizierà la cerimonia di apertura dei Mondiali.

(photo credit: Twitter)