L’Italia si prepara ad entrare a tutti gli effetti nel vivo dei Mondiali 2014 (leggi qui i dettagli).

Tra poche ore la formazione di Prandelli debutterà a Manaus contro l’Inghilterra (per approfondimenti clicca qui).

Nonostante i vari problemi legati alla condizione fisica che continuano ad attanagliare la compagine, il c.t. cerca di essere sereno e portare la calma .

E’ la tensione però a farla da padrona, in particolare dopo la notizia giunta da poco che riguarda la sicurezza delle due Nazionali (leggi qui gli ulteriori approfondimenti).

Sembra infatti che intorno alle 10,00 di questa mattina (le 18,00 ora italiana), un cane anti-bomba abbia segnalato la presenza di un ordigno esplosivo posto all’interno di una vettura dentro l’impianto che ospiterà le due squadre.

Lo stadio è stato blindato e gli artificieri si sono messi subito al lavoro.

Secondo quanto riferito da un portavoce della Policia Militar, il veicolo è stato rimosso subito dopo l’ispezione degli artificieri i quali non hanno però rilevato alcun ordigno a bordo.

La segnalazione da parte dell’animale potrebbe essere dipesa dalla presenza di polvere da sparo sui pneumatici, ha spiegato un rappresentante della sicurezza.

Al momento risulta essere tutto tranquillo.

(foto by Infophoto)