Sempre il solito Mario Balotelli, ragazzone di 23 anni al quale piace divertirsi e scherzare. C’è molta ilarità, segno che comunque le tensioni degli ultimi giorni si sono un po’ assiepate. Merito di Cesare Prandelli? Forse, ma sta di fatto che, sul volo che ha portato l’Italia in Brasile, Mario Balotelli ha deliziato con la sua voglia di scherzare. Lo show è cominciato praticamente subito dopo il decollo da Fiumicino. SuperMario si è intromesso durante l’intervista del capo delegazione Demetrio Albertini, impallando l’inquadratura e oscurando lo stesso Albertini.

L’intervista era in corso nella parte posteriore dell’aereo, quella dove ci sono le vivande, E Balotelli, come riportato dal collega de La Stampa Massimiliano Nerozzi, ha cominciato ad aprirli: “Volevo dei salatini”, ha detto. E da lì è partita la risata. Ma non è finita qui, perché durante la cena Balotelli ha deciso di prendere il microfono del responsabile di cabina annunciando: “Oh, sedetevi tutti, cazzo… Lo volete capire che sennò non ci danno da mangiare?”. Poi si è addormentato nella sua spaziosa postazione della business class. Ma non tutti i giocatori hanno avuto la sua stessa fortuna, nonostante fosse un volo di circa 11 ore: Mirante, Parolo, Perin, Cerci, Immobile, Darmian, De Sciglio e Insigne hanno dormito in Premium Economy.