Mondiale Qatar 2022 in inverno, ora è ufficiale. Lo ha stabilito la Fifa che ha comunicato che la coppa del mondo si disputerà dal 21 novembre al 18 dicembre nel corso della riunione del Comitato Esecutivo.

Bufera Fifa, 6 arresti

Quella del 2022 sarà dunque una edizione storica per i mondiali di calcio, che per la prima volta si disputeranno in inverno. La decisione stravolgerà evidentemente il calendario calcistico, con le singole federazioni che saranno costrette a scervellarsi per stilare una agenda che non vada ad intersecarsi con il torneo iridato.

D’altronde, il compromesso tra i quattrini che una edizione dei Mondiali in Qatar promette e le alte temperature estive del paese, non poteva che passare per un campionato disputato in mesi mai conosciuti dalla competizione.

La Fifa, insomma, ha agito salvaguardando portafogli e frescura. Tutto sommato un bel colpo.

Rio de Janeiro 2016

Il massimo organismo calcistico internazionale ha dato indicazioni ai club rispetto alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016. La manifestazione non è compresa nel palinsesto internazionale, dunque le società non sono obbligate a dare il via libera ai propri calciatori per la partecipazione ai Giochi.

La Fifa, però, ha invitato i club alla massima elasticità per consentire ai calciatori convocati dalle rispettive nazionali olimpiche di essere presenti ai Giochi che si disupteranno tra il 5 agosto ed 21 agosto 2016.

Giallo Blatter

Nel corso della riunione del Comitato Esecutivo doveva esserci spazio anche per la conferenza stampa di Joseph Blatter. Niente da fare però. La conferenza è stata prima posticipata per poi essere annullata. Un’altra beffa di Sep Blatter.