La finale del Mondiale per club 2015 sarà Barcellona-River Plate. Oggi i blaugrana hanno battuto il Guangzhou di Scolari con il punteggio di 3-0 con tripletta di Suarez, ieri il River Plate aveva battuto, seppure a fatica, il Sanfrecce per 1-0 con gol di Alario.

Senza storia invece il match tra spagnoli e cinesi. I blaugrana, privi di Messi (vittima di una colica renale) e Neymar (che non ha ancora superto un infortunio alla coscia sinistra) soffrono per la prima mezz’ora in cui non trovano spazi.

Il Guangzhou non può usufruire della stella Robinho (anch’egli infortunato) e si chiude con un 4-5-1, in cui l’unica punta è l’isolatissimo Elkeson.

Pochi lampi per il Barça, almeno in avvio.Munir si mangia due volte il possibile vantaggio, prima sparando addosso al portiere, poi calciando di poco fuori.

I cinesi tengono, ma devono privarsi anche di Zou Zheng, che si fa malissimo alla caviglia cadendo da solo in un ripiegamento difensivo: ecco l’infortunio choc.

Al 39′ vantaggio del Barcellona. Tiro di Rakitic tutt’altro che irresistibile, Shuai non trattiene e Suarez è lesto a ribadire in rete.

Reazione del Guangzhou con un colpo di testa di Elkeson respinto da Bravo, poi è di nuovo solo Barcellona, che nella ripresa chiude i conti.

L’uruguagio sfrutta un assist di Iniesta al 5′, e fa tris al 22′ su un calcio di rigore che vede solo l’arbitro, convinto dell’atterramento di Munir.

Il Barcellona vola dunque in finale insieme al River Plate. Da entrambe le squadre ci si attendeva qualcosina di più sul piano del gioco nelle rispettive semifinali, ma alla fine daranno vita all’atto conclusivo delMondiale per club 20’15 che tutti attendevano. Barcellona-River Plate si giocherà domenica 20 dicembre alle 11.30 con diretta Rai.