Atletico Nacional-Kashima Antlers 0-3, prima semifinale valida per il Mondiale per club, entrerà nella storia, al di là del risultato a sorpresa che ha visto trionfare i nipponici. E’ stata la prima gara in assoluto in cui è stato assegnato un rigore dopo la consultazione della Var, la Video Assistence Referee, ovvero la moviola in campo.

Al 32′ del primo tempo contatto tra Nishi e Berrio. Il direttore di gara, l’ungherese Kassai, ha fatto proseguire il gioco per poi chiedere l’assistenza della moviola elettronica. Dopo aver visualizzato il filmato, l’arbitro è tornato sui suoi passi assegnando il penalty ai nipponici, trasformato da Shoma Doi. Tra la consultazione della Var e l’assegnazione del rigore sono passati appena 25″.

Incassato lo svantaggio, i colombiani hanno cercato di raggiungere il pari, ma la difesa del Kashima rischia molto poco.

Nel finale di gara gli altri due gol: Endo supera il portiere in uscita e deposita di tacco in rete. Due minuti più tardi è Suzuki a completare l’opera. Dal Suita City Football Stadium di Osaka, dunque, un risultato clamoroso: ora i Kashima attendono il risultato dell’altra semifinale, tra Club America e Real Madrid, che sarà disputata al Nissan Stadium di Yokohama.