I tifosi del Milan si sono scatenati sui social network e hanno preso di mira il capitano Riccardo Montolivo, definito la moviola in campo. Il mondo della rete a tinte rossonere, dunque, non ha gradito molto il rinnovo del contratto dell’ex centrocampista di Atalanta e Fiorentina, tanto che le critiche sono arrivate pungenti e puntuali.

I tifosi del Milan sono reduci da una stagione fallimentare, chiusa senza nessun trofeo vinto e con la certezza che non ci sarà nessuna competizione europea per il terzo anno di seguito. Ovviamente i senatori in squadra sono quelli maggiormente criticati e tra questi non poteva di certo mancare Riccardo Montolivo, uno che per tutto l’anno si è preso i fischi dei tifosi rossoneri.

I giocatori non rendono e quindi il rinnovo del capitano fino al 2019 non è stato preso bene dai tifosi milanisti, che vedono proprio nell’azzurro una delle pedine deboli del team rossonero. Montolivo, 31 anni, ha prolungato il contratto con un salario attorno ai 3 milioni all’anno. Con lui, hanno rinnovato anche Antonelli e Calabria.

Ma i tifosi si sono accaniti soprattutto contro Montolivo: “Purtroppo i cinesi non sono arrivati in tempo per evitare il rinnovo di Montolivo”, si legge. Oppure “Moviola in campo? Il Milan si porta avanti con il rinnovo di Montolivo”. E poi il fumetto di Totti che esclama: “Se gioca Montolivo, io posso giocare per altri 100 anni”.