Gigio Donnarumma non rinnova con il Milan. A comunicarlo sono stati sia il procuratore del portiere rossonero, sia Mirabelli e Fassone, al termine dell’incontro che si è consumato intorno alle 17.

Queste le parole di fassone in una conferenza stampa convocata al termine della riunione con l’agente italo-olandese. “Mino Raiola ci ha comunicato che Donnarumma non vuole rinnovare. Ci dispiace perché credevamo che potesse restare nel nostro club ancora per tanti anni”.

“Questa è una decisione che ci amareggia e che è stata presa dal calciatore e dal suo agente. Ora ci tocca fare delle valutazioni differenti. A Donnarumma abbiamo offerto un contratto quinquennale su cifre superiori a quelle che sono circolate in questi giorni. Ci dispiace per come sono andate le cose, ma il Milan va avanti.

A questo punto si aprono due possibilità.
Il Milan si tiene Donnarumma fino alla scadenza del contratto, perdendolo però a parametro zero.
Il Milan cede Donnarumma e guadagna una ottima plusvalenza. Sul portiere ci sarebbero Real Madrid, Paris Saint Germain e Juventus.