Grande attesa intorno a Milan-Craiova, ritorno del terzo turno preliminare di Europa League. Ci si aspetta che saranno almeno 65mila gli spettatori presenti a San Siro, incuriositi dai tanti volti nuovi della
compagine rossonera, più che dall’esito di una partita che appare scontata, in virtù sia del risultato dell’andata (1-0 Milan) che dalla differenza a livello tecnico.

Montella punterà sul classico 4-3-3. Donnarumma in porta, Conti e Rodriguez sono gli esterni, mentre Musacchio e Zapata agiranno da centrali. A centrocampo ci sarà spazio per Kessie, Locatelli e Bonaventura, mentre è in attacco che ci sono i dubbi maggiori. André Silva ha accusato un infortunio al dito di un piede, per questo alla fine potrebbe essergli preferito Cutrone, ai cui lati potrebbero esserci Niang e uno tra Suso e Calhanoglu.

Devis MAngia si affiderà ad un 4-4-2 con Calancea in porta, Dimitrov, Kelic, Spahija e Briceag in difesa,Gustavo, Rossi, Zlatinski, Bancu a centrocampo, mentre in attacco ci saranno Roman e Baluta.

MILAN: Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessie, Locatelli, Bonaventura; Suso (Calhanoglu), André Silva, Niang. All.: Montella
CSU CRAIOVA: Calancea; Dimitrov, Kelic, Spahija, Briceag; Gustavo, Rossi, Zlatinski, Bancu; Roman, Baluta. All.: Mangia