Xavi (foto by InfoPhoto) rischia di saltare l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Milan. Il geniale regista del Barcellona e della nazionale spagnola ha infatti riportato un infortunio durante gli ultimi minuti della gara che i blaugrana hanno pareggiato al Mestalla contro il Valencia. Gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della gamba destra: per lui si parla di uno stop di almeno 15 giorni, il che rende molto difficile la sua presenza in campo a San Siro, il prossimo 20 febbraio.

Non sarà l’unica assenza che dovrà sopportare la squadra catalana: anche Tito Vilanova dovrà disertare entrambe le sfide, e per motivi decisamente più seri. L’erede di Guardiola, infatti, dovrà restare all’ospedale Sloan Kettering di New York almeno fino alla metà di marzo, per completare il ciclo di radioterapia e chemioterapia a cui è costretto a sottoporsi a causa del tumore alla ghiandola pariotide diagnosticatogli oltre un anno fa.