L’ex campione dei pesi massimi di pugilato, Mike Tyson (foto by InfoPhoto), sta morendo a causa di alcol e droga. E’ lo stesso ex boxeur ad ammetterlo, confessando anche di voler cercare di cambiare vita e di essere pulito soltanto da sei giorni. Questa volta, per Tyson, i problemi sono seri: dopo essere passato alla storia per guai con la giustizia e per aver morso un orecchio ad Evander Holyfield durante un incontro, questa volta c’è di mezzo la salute.

Tyson, ospite del programma Friday Night Fights in onda sulla Espn, ha ammesso: “Voglio vivere la mia vita sobria. Non voglio morire. Sono sul punto di morire, perché sono un alcolista – le sue parole shock – sono un cattivo ragazzo a volte. Ho fatto un sacco di cose cattive e voglio essere perdonato. Voglio cambiare la mia vita, ora voglio vivere una vita diversa”.

Tyson, che ha ammesso di drogarsi ancora, ha concluso: “Negli ultimi sei giorni non ho bevuto o preso droghe e per me questo è un miracolo. Ho mentito a tutti gli altri, che ancora pensano io sia sobrio: ma non lo sono. Questo è il mio sesto giorno. Non farò più uso di sostanze”.