Si assottiglia la pattuglia italiana in Florida (cade Roberta Vinci), ma parte comunque bene il torneo per Andreas Seppi.

Dopo una battaglia di quasi tre ore, l’altoatesina supera il primo turno al Masters 1000 di Key Biscayne, Miami, in corso sui campi in cemento della Florida, con montepremi di 4 milioni e 700mila dollari, battendo 7-6(8), 4-6, 6-4 il 35enne ceco Radek Stepanek, numero 49 Atp. E’ stata una lotta durata due ore e 52 minuti. Andreas ha saputo recuperare due volte un break di svantaggio nel primo set, prima di rischiare di smarrire un tiebreak in cui conduceva 5 punti a 1, vinto poi solo per 10 punti a 8. Il secondo set l’ha visto recuperare invano dall’1-4 al 4 pari, prima di cedere il servizio a zero sul 4-5. Nel terzo ha trovato il break decisivo sul 4 pari, tenendo poi il servizio con grande fatica (ha annullato tre palle del 5 pari) per chiudere il match. Andreas aveva vinto l’ultima sfida lo scorso anno a Eastbourne sull’erba. Al terzo turno, Seppi affronterà David Ferrer. Lo spagnolo, testa di serie numero 4, ha debuttato battendo per 6-4, 6-0 Teimuraz Gabashvili. Seppi non ha mai battuto il 31enne di Valencia.
Bye al primo turno per Fabio Fognini, testa di serie numero 14. Il ligure sarà opposto al qualificato slovacco Lukas Lacko, contro il quale ha vinto l’unico precedente giocato in Coppa Davis nel 2009.

Buon debutto per Roger Federer: lo svizzero ha affrontato Ivo Karlovic, in quello che si poteva senz’altro definire un secondo turno decisamente insidioso. Roger ha però trovato una prestazione assolutamente perfetta al servizio, cedendo la miseria di tre punti con Karlovic alla risposta. Gli è bastato un break nel primo game del match per trasformarlo nel 6-4 del primo set, e con un tiebreak impeccabile nel secondo ha chiuso la pratica. Sotto gli occhi di Stefan Edberg, presente a Key Biscayne e in tribuna per osservare il suo pupillo, Roger si porta così al terzo turno, dove affronterà il vincente tra il qualificato olandese Thiemo de Bakker e lo spagnolo Fernando Verdasco.

Novak Djokovic ha invece battuto per 6-4, 6-3 il francese Jeremy Chardy. Il numero 2 del mondo ha smarrito il servizio servendo per il primo set sul 5-3, ma ha rimediato con un altro immediato break a zero. Quasi una formalità il secondo set. Testa di serie numero 2, Nole approda così al terzo turno: affronterà il tedesco Florian Mayer.

TABELLONE FEMMINILE – Esordio negativo per Roberta Vinci: nel secondo turno la tennista tarantina, numero 13 del seeding, ha perso per 6-4, 2-6, 7-5 per mano della ceca Barbora Zahlavova Strycova, numero 64 del ranking mondiale, contro la quale aveva vinti tutti e quattro i precedenti. Purtroppo non accenna a terminare il momento difficilissimo di Roberta, che in questo 2014 ha vinto un solo match in singolare, due settimane fa a Indian Wells. Dopo un primo set negativo, Roberta ha riportato il match in parità con un secondo parziale più convincente. I problemi sono tornati nel terzo, in cui è andata sotto 4-2, ha rimontato fino al 4 pari, ma ha poi ceduto malamente il servizio sul 5-6. La tarantina ha debuttato sul Campo Centrale al posto del match di Na Li, che ha avuto via libera per il forfait di Alisa Kleybanova.

Flavia Pennetta e Sara Errani avevano invece già superato il primo turno.

RISULTATI ODIERNI

TABELLONE MASCHILE

TABELLONE FEMMINILE

RISULTATI (italiani):
SINGOLARE
Primo turno
(14) Fabio Fognini (ITA) bye
(31) Andreas Seppi (ITA) bye
Jiri Vasely (CZE) b. Filippo Volandri (ITA) 6-4, 76 (1).

Secondo turno
(14) Fabio Fognini (ITA) c. (q) Lukas Lacko (SVK).
(31) Andreas Seppi (ITA) b. Radek Stepanek (CZE) 7-6(8), 4-6, 6-4.

Terzo turno
(31) Andreas Seppi (ITA) c. (4) David Ferrer (ESP)

RISULTATI (italiane)
SINGOLARE
Primo turno
Yaroslava Shvedova (KAZ) b. Francesca Schiavone (ITA) 6-4, 6-2;
(9) Sara Errani (ITA) – bye
(q) Patricia Mayr-Achleitner (AUT) b. Karin Knapp (ITA) 3-6, 6-1, 6-4;
(20) Flavia Pennetta – bye
(13) Roberta Vinci (ITA) – bye

Secondo turno
(9) Sara Errani (ITA) b. (q) Patricia Mayr-Achleitner (AUT) 6-1, 6-4.
(20) Flavia Pennetta b. (q) Olga Govortsova (BLR) 6-3, 6-3.
Barbora Zahlavova Strycova (CZE) b. (13) Roberta Vinci (ITA) 6,4, 2-6, 7-5.

Terzo turno
(9) Sara Errani (ITA) c. (23) Ekaterina Makarova (RUS).
(20) Flavia Pennetta c. (12) Ana Ivanovic (SRB).