Veloce, velocissimo lo è sempre stato: chiedere ad Alessandro Nesta, che tra il serio e il faceto motivò la sua scelta di lasciare il Milan e trasferirsi oltreoceano proprio con il fatto di non riuscire più a star dietro a giocatori come lui. Ora Leo Messi (foto by InfoPhoto) è diventato imprendibile. Guardate il nuovo spot adidas, in cui la Pulce trapassa letteralmente la sua Barcellona, incurante di ogni ostacolo. Ma c’è il trucco, naturalmente.

Quello che si staglia sui muri degli edifici e sui vetri di negozi e veicoli non è il vero Messi, ma il suo ologramma. Per promuovere il suo prodotto di punta di adidas Football, le adizero F50 Messi, il marchio delle tre strisce ha confezionato una clip supertecnologica, cucita su misura sulle caratteristiche del giocatore e sul celebre motto del club d’appartenenza (“more than a foot”), che ha totalizzato un milione e mezzo di visualizzazioni in un paio di giorni. Ora la speranza è che lo spot porti più fortuna, tanto a Messi che alla sua squadra, di quello realizzato da adidas poco prima del Mondiale brasiliano, chiuso malamente nell’ingombrante incompiutezza del paragone con Diego e nel mistero del suo stomaco ballerino.