Lionel Messi proseguirà l’idillio con il Barcellona. Al rientro dalle vacanze, l’argentino firmerà un contratto che lo legherà al club blaugrana fino al 2021.

“Il club celebra” si legge in una nota ufficiale del club catalano “la permanenza e l’impegno del miglior giocatore della storia, cresciuto nella nostra cantera e che ha sviluppato tutta la sua carriera con noi, diventando il simbolo di un’era di straordinari successi, inedita per il calcio mondiale”.

Messi è arrivato al Barcellona nel 2000, a soli 13 anni, dopo aver mosso i primi passi nel settore giovanile del Newell’s Old Boys. Supera il nanismo ipofisario da cui era affetto ed a soli 16 anni esordisce in prima squadra, nel corso di una amichevole col Porto.

A 17 esordisce in prima squadra, nel corso del derby casalingo contro l’Espanyol, poco dopo arriva anche la prima rete, all’Albacete.

In 13 stagioni blaugrana ha vinto 4 Champions League, 5 Coppe del Re, 7 Supercoppe spagnole, 3 europee e 3 Mondiali per club. Inoltre, 5 Palloni d’Oro, 4 titoli di capocannoniere della Liga, 4 Scarpe d’Oro. Finora ha realizzato 507 gol in 583 partite.

Solo pochi giorni fa Messi ha festeggiato il matrimonio con la fidanzata di sempre, Antonella Roccuzzo.