Walter Mazzarri nel mirino dell’Everton. I Toffees starebbero pensando all’ex Napoli e Inter per l’eventuale sostituzione di Koeman, in bilico dopo i magri risultati conseguiti nelle prime sette partite, in cui ha racimolato solamente sette punti.

L’Everton è reduce da quattro sconfitte in sette partite. Domenica il Goodison Park è stato violato anche dal Burnley (che non vinceva in casa dei Toffees da 41 anni) con gol di Hendrick al 21′.

Koeman è accusato di non ottenere risultati, nonostante la squadra abbia speso 150 milioni di euro, parte dei quali investiti per il ritorno di Wayne Rooney.

Il tecnico toscano, sollevato dall’incarico dal Watford al termine della scorsa stagione, è attualmente legato al club dei Pozzo fino al 30 giugno 2019.

Mazzarri è stato già accostato al Genoa, mentre qualcuno lo ha addirittura indicato come successore di Vincenzo Montella al Milan nel caso che l’x aeroplanino non mangi il panettone.